Pollo al Curry ricetta originale

Pollo al Curry ricetta originale

Pollo al Curry ricetta originale

Ciao a tutti, oggi prepareremo un piatto conosciuto in tutto il mondo, un classico della cucina Indiana Pollo al Curry ricetta originale. Esistono del pollo al curry molte varianti, con aggiunta di panna, oppure con o senza pomodoro. Io vi propongo la mia versione simile all’originale, facile da preparare, senza l’aggiunta di panna. Un ingrediente fondamentale della ricetta è il Ghe (burro chiarificato), in Italia non se ne fa un largo utilizzo, quindi avremo bisogno di un burro di alta qualità, per questo nella mia ricetta ho utilizzato il Burro Classico Santa Lucia Galbani, rendendo il mio Pollo al Curry saporito, e il naan che lo accompagna una vera delizia. Ma adesso vediamo come preparare il Pollo al Curry ricetta originale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 gr di pollo senza ossa o petto
  • 1/2 limone
  • 1 rizoma di zenzero
  • 1 noce di burro Santa lucia Galbani (o il Ghe)
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • 1/2 cucchiaino di cardamomo
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1/4 cucchiaino di semi di senape o coriandolo
  • 1/4 cucchiaino di peperoncino
  • 15 grammi di zenzero
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla
  • 250 gr di pomodori pelati a pezzi
  • 1 pizzico di Garam Masala
  • Foglie di coriandolo fresco per decorare oppure prezzemolo

Procedimento

Prendete il pollo tagliatelo a bocconcini e mettetelo in una ciotola a marinare per 30 minuti, con il succo di un limone e lo zenzero sminuzzato. Adesso in una padella mettete un dadino di burro e fate tostare le leggermente il cumino, la curcuma, il peperoncino e il cardamomo per circa 30 secondi.

Adesso affettate la cipolla e mettetela a soffriggere a fuoco dolce in padella per 5 minuti con il burro, nel frattempo riducete in pasta frullando l’aglio, lo zenzero le spezie tostate in precedenza, aggiungetelo alle cipolle continuando la cottura ancora per due minuti.

Adesso unite i pomodori pelati a pezzi, aggiungete un pizzico di garam masala (regolatevi in base a quanto lo volete piccante) e lasciate cuocere finché non si addensa, rimescolando ogni tanto.
Prendete il pollo, sgocciolatelo dalla marinatura e date una leggera infarinatura, fatelo rosolare in padella con un po’ di burro e poi mettetelo nel condimento aggiungendo un po’ d’acqua calda, aggiustatelo di sale e continuate la cottura a fuoco dolce per circa 10 minuti. Quando il pollo sarà pronto, decoratelo con del coriandolo tritato e servire accompagnandolo con del riso basmati o come o fatto io con il classico Naan.

Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inserire un commento.

  • Chi Sono

    Ciao sono Venerangela. Nella vita ho fatto molte esperienze ma nessuna mi ha mai affascinato come quella di stare in una cucina. Fin da piccola ricordo le giornate a guardare e ad aiutare mia madre a preparare gli gnocchi o le tagliatelle... I pomeriggi a sfornare torte. Dopo tanti anni passati a cucinare e inventare ricette "mi sono improvvisamente detta: perché non fare un blog? Così mi sono finalmente decisa, ho preso coraggio e ho pian piano cominciato a dedicare le poche ore a disposizione a preparare manicaretti da condividere " on line" (per la gioia e felicità anche di mio marito!) e questo mi dà tanta soddisfazione. Il mio sogno nel cassetto è proprio questo: una piccola trattoria e cibi genuini! lntanto voglio condividere le mie esperienze in cucina e confrontarle con le vostre...